I team dell’ Agri Brianza BBQ Competition: 7/ bbqFORni Family

bbqFORni Family

La bbqFORni Family

 

Quando una passione è vera diventa facilmente contagiosa! E papà Davide e mamma Simona, è proprio il caso di dirlo, questa passione l’hanno trasmessa ai piccoli Lorenzo e Federico di 8 e 5 anni, che fanno parte a tutti gli effetti del team bbqFORni Family.

Davide griglia da 10 anni, da quando ha comprato il suo primo barbecue a gas con coperchio. Il suo mentore all’inizio è stato Steven Raichlen, autore di “The barbecue Bible”, in italiano tradotto in “Tutto Barbecue”, il libro che contiene oltre 500 ricette del famossisimo guru americano, uno dei primi volumi di cucina barbecue sicuramente presente nelle librerie dei griller di lungo corso. Successivamente ha allargato non solo la sua famiglia, ma anche il suo parco-bbq e oggi ce n’è uno per ogni componente della Forni’s family: un One-Touch a carbone, uno Smokey Mountain e un Go-Anywhere, giusto per portare la propria passione ovunque, anche in spiaggia!

Il 2014 è stato l’anno della svolta: dopo aver partecipato a diversi corsi di barbecue, a maggio Davide ottiene il titolo di KCBS Judge e a giugno partecipa per la prima volta all’IBS  – Italian Barbecue Championship durante Piacere Barbecue a Perugia. Per i Forni cucinare al BBQ è soprattutto il piacere di riunire famigliari e amici per condividere insieme le delizie di questo genere di cucina. I loro cavalli di battaglia, a detta dei piccoli griller in erba Lorenzo e Federico sono pulled pork, ribs e hamburger.

loryburger_fedeburger

Il LoryBurger e il Fedeburger

Domenica 14 settembre all’Agri Brianza BBQ Competition si sono presentati con il LoryBurger e il FedeBurger, due panini strepitosi che insieme alla bistecca hanno fatto guadagnare alla bbqFORni Family il meritatissimo terzo posto sul podio.
Congratulazioni a tutti, in particolare a Federico e Lorenzo, i due eroici bambini che hanno accompagnato i genitori alla gara!

Questo articolo è stato pubblicato in Eventi BBQ. Aggiungi questo articolo ai preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *